SALUTE DAL 1973 Professionalità e cortesia, il nostro impegno!

Come pulire l’apparecchio trasparente

Come pulire l’apparecchio trasparente

Come pulire l’apparecchio trasparente

Come pulire l’apparecchio trasparente

Per correggere la posizione irregolare dei denti e l’estetica complessiva del sorriso è possibile utilizzare un apparecchio trasparente. L’apparecchio trasparente è una soluzione discreta che può essere indossata senza imbarazzo da adolescenti ma anche da adulti. Esso è composto da due mascherine, una per arcata dentale, rimovibili e trasparenti che devono essere indossate tutto il giorno, per circa 22 ore. Vanno rimosse durante i pasti, per mangiare e consumare bevande. Al termine di questa operazione, bisogna lavare i denti e sciacquare l’apparecchio sotto acqua corrente.
Pulire l’apparecchio trasparente è un’operazione molto semplice, ma soprattutto importante, in quanto evita la proliferazione di batteri che possono compromettere la salute generale della bocca. Esistono diversi modi per pulire l’apparecchio: versare direttamente sulle mascherine del gel detergente per protesi e strofinare poi con lo spazzolino oppure immergere le mascherine in un bicchiere d’acqua con una goccia di sapone liquido. In farmacia si possono trovare pastiglie da sciogliere in acqua, utili per disinfettare gli apparecchi ortodontici. Un’accortezza: è fondamentale non usare acqua calda per non deformare le mascherine. Inoltre il dentifricio tende a graffiarle e a opacizzarne la superficie.

Articoli Recenti

Follicolite
Denti macchiati o scheggiati
Infortuni sugli sci
Vitamina C: a cosa serve?